Operazione oggettivamente inesistente

Focus sulle operazioni oggettivamente inesistenti

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Contenzioso tributario, Falsa fatturazione

Le fatture emesse per operazioni oggettivamente inesistenti sono solo “pezzi di carta”, nella migliore delle ipotesi una parte dell’operazione sottostante esiste, ma la fattura la “sovraespone”. A chi spetta dimostrare che l’operazione sottostante sia oggettivamente inesistente? Quali sono le strategie di difesa del contribuente?

Tari - Rifiuti speciali

Esclusione da TARI dei rifiuti speciali delle aree produttive e dei magazzini

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in Calcolo della Tari per i rifiuti speciali, Contenzioso tributario, Tari

Quali rifiuti si producono nelle aree produttive? A quali condizioni le aree produttive sono escluse dalle superfici su cui si paga la tassa sui rifiuti?
Nelle aree produttive (ad es. laboratori, aree montaggio, verniciatura ecc.) delle attività artigianali o industriali si producono rifiuti speciali, in via esclusiva o insieme ai rifiuti assimilati a quelli urbani. Solo nel primo caso le superfici su cui insistono le aree produttive sono escluse dal conteggio della tassa rifiuti (che dal 2014 si chiama TARI).

Detassazione legge Tremonti - Investimenti ambientali

Gli investimenti ambientali sono cumulabili con l’agevolazione della legge Tremonti ambiente?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Aspetti fiscali degli investimenti ambientali, Avvocato tributarista Jesi, Contenzioso tributario

L’articolo 2, comma 152°, della L. 244/07 aveva fatto dubitare della possibilità di sommare le tariffe agevolate con la detassazione Tremonti ambiente. Solo nel 2011 viene sciolto il nodo dell’incertezza che legava le scelte di bilancio di tutti gli imprenditori che avevano effettuato un investimento ambientale. All’art. 26, 3° comma del D. Lgs. 28/2011 fa seguito l’articolo 19 del D.M. 5.7.2012 (V conto energia) e il chiarimento  protocollo n. 0024327 del 12.12.2012 del Mi.Se.

Fatture false: quali conseguenze per chi le emette e per chi le utilizza

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Consulente tributario, Contenzioso tributario, Falsa fatturazione

L’emissione e l’utilizzo di fatture false sono due autonome fattispecie che si caratterizzano per due condotte distinte. Entrambe sono sanzionate sia sotto il profilo penale che sotto quello amministrativo. Oltre a ciò occorre considerare l’indetraibilità dell’IVA derivante da una fattura falsa.