Avvocato tributarista - Contenzioso tributario

Quando l’avvocato tributarista è utile?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Consulente tributario, Contenzioso tributario, Studio legale tributario

L’avvocato tributarista svolge una funzione socialmente utile? Quali sono le condizioni per essere utili ai clienti? Chi stiamo patrocinando? Quali interessi stiamo tutelando? La risposta a queste domande non è stereotipata, né scontata. Si risponde a queste domande non in astratto, ma ogni giorno. Essere utili non solo è la ragione per cui sono avvocato tributarista, ma anche una fonte di profonda soddisfazione. Vi racconto un episodio professionale.

Esterovestizione società estere

Società estere ed esterovestizione: a cosa si deve fare attenzione?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Avvocato tributarista residenza fiscale, Requisiti residenza fiscale, Società estere e presunzione di esterovestizione

La costituzione di società all’estero da parte di contribuenti italiani da avventura entusiasmante può trasformarsi in un incubo fiscale. Gli imprenditori sono focalizzati sull’investimento, sulle opportunità che offre il mercato dello Stato estero in cui viene creata la società, sulle possibili sinergie. Ed è questo che devono fare. L’imprenditore ha il “senso degli affari” e non può essere delegato ad altri. Anche nel costituire una società all’estero rischia meno l’imprenditore che si limita a fare il suo lavoro. Non può sottovalutare altri aspetti “organizzativi” della sua attività, né può considerarsi un tuttologo. Un bravo imprenditore è chi sa fare le domande giuste alle persone giuste.
In questo post comincio a raccontarvi le domande che mi hanno posto i miei clienti.

Inerenza dei costi per le aziende

Quando i costi sono inerenti? Casi concreti

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Consulente tributario, Detrazione IVA e deducibilità dei costi, Studio legale tributario

Uno dei quesiti più ricorrenti nella consulenza fiscale è: “Avvocato, posso scaricare questo costo?” Tradotto dal linguaggio baristico l’imprenditore mi sta chiedendo se il costo che intende sostenere potrà essere deducibile dal reddito d’impresa. Con la conseguenza che il costo non è soggetto ad IRES. Infatti, oltre ad essere contabilizzato ed indicato in bilancio, rimane un costo interamente deducibile dai ricavi.
La risposta a questa domanda è molto delicata e non può essere data senza che l’avvocato tributarista ponga a sua volta delle domande o faccia degli approfondimenti.
Infatti, l’inerenza dei costi è una delle contestazioni più frequenti nelle verifiche fiscali.

Cassazione Tremonti ambientale

La Cassazione si pronuncia sulla Tremonti ambientale

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Aspetti fiscali degli investimenti ambientali, Consulente tributario, Contenzioso tributario

L’ordinanza 15982/2020 è di estremo interesse per gli avvocati tributaristi che stanno portando avanti i contenziosi sulla Tremonti ambientale. È confortante sapere che anche alla Tremonti ambientale la Cassazione dà la patente di dichiarazione di scienza e non di volontà, come sostenuto da tanti giudici di merito e da tanti uffici fiscali. Analizziamo insieme questa pronuncia.

Criptovalute e bitcoin quadro rw

La corsa degli Stati alle criptovalute

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Criptovalute - Tassazione, Criptovalute in dichiarazione dei redditi, Tassazione bitcoin persone fisiche

Il bitcoin ed altre criptovalute sono “il nuovo oro”. Durante il lockdown si è assistito ad un massiccio investimento in criptovalute. Molti Stati, per non perdere la concorrenza con i miners privati, stanno avviando le procedure per l’emissione di criptovalute “istituzionali”. Si ipotizza addirittura di arrivare all’emissione di moneta digitale. Questo comporta indubbiamente dei vantaggi per gli investitori che saranno maggiormente tutelati dai rischi di volatilità tipici delle criptovalute. Che effetti ha la presenza di “criptovalute di Stato” sul regime fiscale delle criptovalute?

Consulenza tributaria ricorsi

Consulenza tributaria: come funziona e che vantaggi offre

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Avvocato tributarista Ancona, Consulente tributario, Studio legale tributario

Quando ci si deve rivolgere ad un avvocato tributarista? Serve chiedere una consulenza preventiva? Qual e l’approccio più efficace per il cliente?
La mia esperienza professionale mi ha fatto incontrare diverse persone che richiedono una consulenza. Ritengo che la consulenza fiscale sia estremamente utile in sé. Tuttavia, l’atteggiamento del cliente può incrementare il valore della consulenza o ridurlo fino ad annullarlo. A mio avviso è un fatto culturale: in Italia si privilegia il contenzioso. Si interviene quando ormai “i buoi sono scappati”. Credo, invece, che “prevenire sia meglio che curare”. L’avvocato tributarista non può, evidentemente, prevedere la verifica fiscale, né il suo contenuto. Una buona consulenza, però, può correggere impostazioni errate o evitare sul nascere errori che possono essere molto costosi per i contribuenti. Vi racconto un caso concreto.

Spese di pubblicita 2020

Il Decreto Agosto e le spese pubblicitarie

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Inerenza delle spese di sponsorizzazione, Spese di pubblicità, Sponsorizzazioni sportive

L’articolo 81 del D.L. n. 104/2020, cd. “Agosto” prevede un credito d’imposta per spese pubblicitarie nel settore sportivo. La notizia suscita non solo interesse, ma anche speranza. Infatti, è noto che la pratica sportiva nel nostro Paese non ha la dovuta attenzione da parte dello Stato.
La deducibilità delle sponsorizzazioni a favore di associazioni sportive dilettantistiche è sicuramente uno strumento di sostegno alla pratica dilettantistica dello sport.
Il credito d’imposta per le spese pubblicitarie nell’ambito sportivo lo sarà altrettanto? Vediamolo insieme.

Residenza fiscale società Covid19

Residenza fiscale delle società e Covid-19

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Avvocato tributarista residenza fiscale, Requisiti residenza fiscale, Società estere e presunzione di esterovestizione

Nella fase 1 e forse ancora oggi (fase 3?) alcune funzioni aziendali sono svolte da remoto. Questo vale, a maggior ragione, per le attività svolte dalla dirigenza e dal management. Non si tratta, evidentemente, di una decisione, piuttosto di un rimedio, che si auspica temporaneo. Le società italiane con amministratori esteri o le società estere con amministratori italiani che si trovano in una situazione del genere quali rischi corrono? Possono esserci dei rimedi?

Accertamento giroconto bancario

I giroconti bancari sono accertabili?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Accertamento bancario, Avvocato tributarista Ancona, Contenzioso tributario

Sembra scontato che se un contribuente ha più conti correnti ed effettua dei giroconti da uno all’altro, non siano fiscalmente rilevanti. Anche nel caso di un imprenditore individuale che giroconti somme dal conto privato, cointestato con la moglie, a quello dell’attività imprenditoriale. Con l’Agenzia delle Entrate non si deve mai dare nulla per scontato! Infatti, per decidere che il giroconto bancario è irrilevante si sono dovute pronunciare la Corte di cassazione, con la sentenza 9567/2017 e la Commissione tributaria regionale della Campania, con la sentenza 232/2020.
Vediamole insieme.