I SERVIZI DELLO STUDIO

Consulenza tributaria

La consulenza tributaria è l’analisi dettagliata della situazione (civilistica o societaria) esposta dal cliente, lo studio della normativa, della dottrina, della prassi e della giurisprudenza sulla situazione per consigliargli un cambiamento della situazione per una maggiore tutela dei suoi interessi oppure, se non è possibile, valutare una possibile difesa.

Assistenza stragiudiziale

L’assistenza stragiudiziale è la valutazione dell’atto che è stato notificato al cliente (ad es.: avviso di accertamento o cartella esattoriale) per capire se vi sono delle possibilità di evitare il contenzioso davanti al giudice tributario e l’aiuto qualificato nel sostenere la tesi del contribuente, alla luce della normativa, della prassi e della giurisprudenza maggioritaria o costante.

Assistenza giudiziale

L’assistenza giudiziale è l’esame dell’atto che è stato notificato al cliente (ad es. avviso di accertamento o cartella esattoriale) e di tutta la documentazione in suo possesso riferita all’atto notificato, lo studio della normativa applicabile, della prassi ministeriale, della dottrina e della giurisprudenza per stabilire la migliore strategia difensiva possibile. La difesa viene esposta negli atti difensivi della causa e nella partecipazione alle udienze della causa in tutti i gradi di giudizio.

Avvocato Tributarista Lucia Ripa

AVVOCATO LUCIA RIPA

Ho aperto il mio studio nel 2009, dopo un’esperienza ultradecennale in una società che opera anche all’estero.
Mi occupo infatti di diritto tributario dal 1993. La mia attività professionale riguarda quasi esclusivamente il settore del contenzioso
e della consulenza tributaria, il residuo ambito di attività è la consulenza sulla privacy e l’assistenza nelle ispezioni sui luoghi di lavoro.

Ultimi articoli pubblicati

Investimenti esteri delle persone fisiche

Cosa succede dal 2017 alle persone fisiche residenti all’estero?

Che novità ha introdotto il Provvedimento n. 43999 del 3.03.2017 sul controllo sulle persone fisiche cancellate dalle anagrafi della popolazione residente?
Le persone fisiche che si sono cancellate dalle anagrafi della popolazione residente possono essere inserite nelle liste selettive dei controlli che l’Amministrazione finanziaria svolge incrociando i dati comunicati all’Agenzia dall’Anagrafe nazionale delle persone residenti in Italia e alcuni indici di permanenza in Italia.

Residenza fiscale - Normativa

Focus sulla residenza fiscale delle persone fisiche

Il trasferimento della residenza all’estero e l’iscrizione all’AIRE non sono sufficienti ad essere considerati fiscalmente residenti all’estero. La normativa, la prassi e la giurisprudenza hanno come obiettivo l’arginare situazioni di trasferimento fittizio della residenza da parte di soggetti che, in effetti, continuano ad avere il centro dei propri interessi od affetti in Italia. Quando una persona fisica si considera fiscalmente residente in Italia? Quali sono le condizioni richieste dalla normativa? Quali gli errori da evitare?

Ricorso tributario - Atto processuale

Ricorso tributario – Quali sono i termini per la presentazione?

Hai ricevuto una cartella di Equitalia o un avviso di accertamento dell’Agenzia delle Entrate e vuoi contestarli? Quando si riceve un atto tributario e si intende contestarlo è fondamentale fare attenzione ai termini di impugnazione, che sono indicati nella cartella di pagamento o nell’avviso di accertamento. Vediamo nel dettaglio quali sono.

Visita il blog